Permessi di soggiorno in vendita al “Villaggio della Solidarietà”

arrestato il capo degli interpreti al cara

Mineo, denaro in cambio dello status di rifugiato

di Carmen greco (“La Sicilia”, 2012.02.17, p. 25)

L’hanno arrestato con il denaro in tasca. Quello che aveva ricevuto da un cittadino libico al quale aveva promesso una “corsia preferenziale” per ottenere lo status di rifugiato.
Storie di ordinaria concussione al centro Cara (Centro di accoglienza richiedenti asilo) di Mineo. Concussione perché a chiedere il denaro è stato un pubblico ufficiale, vale a dire il coordinatore (con funzione di accompagnatore) degli interpreti, il tunisino Mabrouk Tlili, 59 anni. Tlili era a capo di un’équipe di interpreti appartenenti a una cooperativa con sede a Roma convenzionata con il ministero dell’Interno che collabora con la Commissione Territoriale per il riconoscimento della Protezione Internazionale dei migranti. Un ruolo che, però, ha “interpretato” a modo suo, se è vero quanto accertato dalla squadra mobile di Catania cioè che Tlili si faceva consegnare anticipi di centinaia di euro dagli ospiti del Centro per oliare le pratiche sul riconoscimento dello status di rifugiato, cosa che comporta la concessione del permesso di soggiorno e la libertà di rimanere sul suolo italiano almeno fino a quando la situazione politica nei Paesi d’origine non si normalizza.
In questo caso, a chiedere di avviare la pratica per il riconoscimento, è stato un migrante libico, il quale, però, di fronte alle richieste di denaro di Tlili, ha presentato denuncia. Da quel momento i movimenti del capo degli interpreti sono stati monitorati dalla polizia, fino a quando l’uomo, non è stato fermato in un’area di servizio, la più vicina al Cara di Mineo, nel “deserto” della statale 417. Gli agenti gli hanno materialmente sfilato dalle tasche il denaro che gli era stato consegnato poco prima dalla vittima.

Annunci

One thought on “Permessi di soggiorno in vendita al “Villaggio della Solidarietà”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...