Al presidente della Provincia il “Villaggio della Solidarietà”

“La Sicilia”, lunedì 18 Luglio 2011, Catania (Provincia), p. 47.

Cara, oggi la consegna Mineo. Castiglione darà 3 strutture per accogliere i richiedenti asilo

Il presidente della Provincia regionale di Catania, Giuseppe Castiglione, nella qualità di soggetto attuatore (nominato dal Consiglio dei ministri) per la gestione del Centro di accoglienza per i richiedenti asilo politico, stamani, alle 10.30, riceverà in consegna la struttura del Cara (Centro accoglienza richiedenti asilo) di Mineo dal vice capo del dipartimento della Protezione civile nazionale, Angelo Borrelli. Prevista la presenza di Vincenzo Santoro (prefetto di Catania), Luca Odevaine (del Comitato nazionale emergenza immigrati per conto dell’Unione province italiane), Giuseppe Castania (sindaco di Mineo), dei rappresentanti delle altre amministrazioni del Calatino (il territorio su cui insiste la struttura e che è, quindi, interessato direttamente agli effetti della presenza del Cara) e dei consiglieri provinciali eletti nel collegio.
Il presidente Castiglione consegnerà alla Croce rossa tre costruzioni prefabbricate in monoblocchi, da utilizzare per attività sociali all’interno del centro. La presenza dell’on. Castiglione, che si è visto attribuire un ruolo di così grande responsabilità, sarà l’occasione per approfondire i diversi aspetti legati alle attuali condizioni del Cara e alla sua gestione, come richiesto, anche in un recente convegno di “Generazione autonomista”, svoltosi a Caltagirone, dai rappresentanti delle Istituzioni e delle forze politiche del territorio e dalle associazioni che operano sul fronte dell’accoglienza e dell’integrazione degli immigrati.
Inequivocabile il messaggio che parte dal Calatino: «Chiediamo massima trasparenza nelle procedure per l’affidamento dei servizi e auspichiamo che si esca finalmente dalla situazione di emergenza e si creino le condizioni per programmare azioni rivolte a una vera integrazione».

Mariano Messineo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...