Mancano i collegamenti con il “Villaggio della Solidarietà” – Lettera aperta al Sindaco di Mineo

Egregio Sig. Sindaco
le scrivo questa mia lettera riguardante la situazione immigrati. Mi chiedo se questa situazione venutasi a creare nella nostra Mineo si poteva evitare, visto che la situazione sta precipitando. Da un paio di giorni vedo molti immigrati in giro per Mineo; addirittura fanno ogni giorno 22 km cioè 11 all’andata e 11 al ritorno.
Non sarebbe ora che L’amministrazione comunale prendesse l’iniziativa o contattasse una ditta di trasporti per avere bus navetta per il trasporto di questi nostri fratelli immigrati?
Spero che con questa mia si voglia interpretare il pensiero di molte persone preoccupate per i propri famigliari

Distinti saluti
Grazia Bellino

Annunci

5 thoughts on “Mancano i collegamenti con il “Villaggio della Solidarietà” – Lettera aperta al Sindaco di Mineo

  1. Idea quasi geniale. Mi associo alla richiesta purchè l’indirizzo della lettera sia cambiato in”Ministro interni Maroni”
    Ma con tante spese che ogni comune deve affrontare x garantire i servizi ai cittadini andiamo a pensare a come affossare ulteriorme3nte le casse comunali.Non scherzavo quando ebbi a scrivere che ero disponibile a pagare il biglietto di sola andata x Roma o Arcore e che era necessaria una fermata davanti al residence dei pullmas dell’AST e della ditta Simili.

  2. Condivido Pienamente,
    solo che il sindaco nella giornata di sabato, durante il suo intervento all’incontro che abbiamo organizzato, considerava questa come una ipotesi improponibile.
    speriamo che col tempo cambi idea…

  3. Questo non è che l’inizio delle enormità della scelta di concentrare tanti rifugiati in un luogo senza servizi. Trasporti, scuole, operatori ecologici, presidi ospedalieri, farmacia, negozi, polizia municipale, operai dell’acquedotto, ecc…ecc…ec… tutti i servizi di un paese (perchè 2000 persone fanno un paese). Ed un paese è amministrato da una giunta, un consiglio comunale, uffici comunali. Come si può pensare di far nascere una città dall’oggi al domani con la complicazione che si tratta di persone con diverse religioni, diversi idiomi, culture e usi?

  4. Assessore aggiunto ( vedi Campobasso )……..collaboratori della Polizia Municipale ( vedi Padova )……………………..etc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...