La battaglia contro l’alcolismo si comincia dalle scuole

di Maria Carmela Scavo

2011.03.09 – “L’alcool: 1000 modi per dire no”, questo il tema della conferenza tenutasi a Militello in Val di Catania presso i locali del Liceo Scientifico “E. Majorana” e promossa dall´associazione culturale Cespos di Scordia insieme a Gioventù Italiana e il “Gruppo Donne”, movimento giovanile e femminile de La Destra, per la sensibilizzazione e una corretta informazione sui danni provocati dall’uso di alcolici.
L´incontro ha avuto come protagonisti i ragazzi delle terze classi, i quali hanno partecipato oltre che ad un confronto-dibattito, anche alla proiezione di alcuni video educativo-informativi che puntavano a far riflettere i ragazzi sui problemi di salute, ma soprattutto sui problemi sociali che può provocare l´abuso di alcool, uno su tutti i tantissimi incidenti stradali.
L´iniziativa ha visto la partecipazione dell´ispettore Emilio Ruggeri della Polizia di Stato che, oltre ad aver spiegato e commentato i video proiettati, ha poi effettuato ad alcuni ragazzi l´alcool-test, proprio per far capire come basta poco per non aver più il controllo di sé stessi e dei propri atteggiamenti. All´incontro è intervenuto anche Aurelio Lussi del centro “Nuovi Orizzonti”, esperto in tema di alcool e droga vista la sua esperienza ultraventennale.
«L´iniziativa – ha dichiarato Maria Carmela Scavo, responsabile del Cespos cittadino – è stata accolta con grande sensibilità ed interesse dai ragazzi con un invito alla riflessione e la informazione adeguata per un fenomeno che è ormai purtroppo in crescita anche nei nostri piccoli centri. Il ringraziamento per l´organizzazione e l´impegno di questo convegno – ha concluso la Scavo – va anche ai giovani e alle donne del Movimento di Nello Musumeci che hanno dato il loro prezioso contribuito, tra cui: Alessio Contarino, Iolanda Scionti e Giuseppe Millesoli, Ylenia Scavo, Tiziana Caniglia, Giusy Zappulla, Davide Zappulla, Marco Gurgone, Ketty Pico, Giuseppe Sinatra, Giovanni Sciannaca, Antonio Sciannaca, Angelino Gambera, Nellina Tomagra, Daniela Sciortino e Giuseppe Millesoli. Intervenuti tra gli altri, l’assessore Faraci e il vice presidente del consiglio comunale Biagio Caniglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...