L’Amministrazione di Mineo si divide sul “Residence degli Aranci”

Qui di seguito la copia fotografica e il testo della lettera inviata dagli amministratori del Calatino aderenti al “Patto territoriale dell’economia sociale del Calatino Sud-Simeto” in data 3 marzo 2011 al presidente della Provincia Regionale di Catania Castiglione e al Ministro dell’Interno Maroni. (fonte)

 

 

Patto territoriale dell’economia sociale del Calatino Sud-Simeto

Al Sig. Presidente della
Provincia Regionale di Catania
On. Giuseppe Castiglione
E p.c. Al Sig. Ministro dell’Interno
On. Roberto Maroni

Ogg.: realizzazione di un progetto sperimentale per la istituzione di un CARA presso il “Residence della Solidarietà” di Mineo.

I sottoscritti amministratori, rappresentanti degli enti locali aderenti al “Patto territoriale dell’economia sociale del Calatino Sud-Simeto”, sottoscritto in data 01 Agosto 2010, presso il centro direzionale della provincia regionale di Catania, segnalano alla S.V. la necessità di integrgare l’iniziativa di cui all’oggetto della presente con le politiche di programmazione sociale del territorio.
A tal proposito si individua nel “Patto …Sociale”, ovvero un accordo di partenariato stabile che attraverso una forma di concertazione permanente tra soggetti pubblici e privati vuole determinare un diverso modello di governance del territorio capace di affermare le politiche sociali quali politiche di sviluppo locale, lo strumento idoneo per armonizzare il “progetto CARA” con il territorio che è chiamato ad accoglierlo.
Peraltro questo accordo di interesse pubblico, costruito in una logica interdistrettuale secondo i principi ex l. 328/00, è partecipato oltre che dagli enti locali sottoscrittori e dalla stessa Provincia Regionale di Catania, anche dall’ASP 3 e dalla Camera di Commercio IAA di Catania, nonché da altre importanti istituzioni di carattere regionale come l’IRCAC, ai quali si aggiungono anche le più importanti forme autorganizzate della cittadinanza attiva del Calatino Sud-Simeto.
Il progetto sperimentale di istituzione del CARA deve certamente impegnare la cooperazione sociale, le risorse professionali, i diversi centri di socialità, tutte le agenzie pubbliche del territorio interessato, da valorizzare sia nella organizzazione dell’ospitalità che nella realizzazione delle attività di integrazione sociale, per affermare con successo un nuovo modello di eccellenza europea dell’accoglienza dei richiedenti asilo.
Solo coordinando l’iniziativa con le politiche sociali del territorio si potrà fare del CARA di Mineo una qualificata esperienza di solidarietà ed un efficace progetto di recupero dell’autonomia delle persone ospitate, costruendo a Mineo una importante “porta di accesso all’Europa” a beneficio delle persone richiedenti asilo.
Pertanto si chiede alla S.V., al quale è stato riconosciuto il compito di interloquire con le istituzioni governative in rappresentanza del territorio del Calatino Sud-Simeto, di garantire che venga sancito formalmente l’inserimento del CARA negli strumenti di attuazione del “Patto territoriale dell’economia sociale del Calatino Sud-Simeto” e il coinvolgimento stabile del coordinamento dello stesso “Patto Sociale” in tutte le attività di programmazione e gestione dell’istituendo centro.
Confidando nella sensibilità istituzionale di chi legge si porgono
Distinti Saluti

Comune di Licodia Eubea
Comune di Mazzarrone
Comune di Militello in Val di Catania
Comune di Mineo (Ass. Servizi Sociali)
Comune di Mirabella Imbaccari
Comune di San Michele di Ganzaria
Comune di San Cono
Comune di Scordia (Ass. Servizi Sociali)
Comune di Vizzini

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...