Forza Nuova contro il “Villaggio della Solidarietà”

Il volantino è stato diffuso a fine febbraio 2011

Comunicato di Forza Nuova (fonte):

Il Governo Nazionale ha recentemente comunicato la propria decisione di adibire la struttura denominata “Residence degli Aranci” in agro di Mineo, già realizzata e concepita quale alloggio per le famiglie dei militari americani di stanza nella base di Sigonella e, oggi, disabitata per la rescissione del contratto ad opera dell’Amministrazione Usa, a residenza delle migliaia di immigrati clandestini recentemente sbarcati sulle coste isolane.
Il responsabile provinciale di Forza Nuova Catania, avv. Massimiliano Catanzaro, dichiara: “tale decisione dell’attuale Governo nazionale, costituisce l’ennesima riprova del fallimento delle politiche migratorie, con buona pace degli altisonanti proclami della Lega Nord e dei suoi ministri, del tutti opposti alla realtà dei fatti, come svoltisi ed accettati supinamente con la regola del “fatto compiuto”; Forza Nuova è da sempre contraria all’immigrazione incontrollata ed auspica un blocco dell’immigrazione ed un umano rimpatrio degli irregolari: invero, il centro di accoglienza/residenza che il Governo intende creare (senza però aver minimamente interpellato le Amministrazioni locali) non risolve certo il problema dell’immigrazione, come potrebbe farsi mediante seri accordi bilaterali accompagnati da aiuti per aiutare i popoli più sfavoriti nel loro sviluppo economico e sociale e, in ultima analisi, per non costringerli ad emigrare; Forza Nuova chiede alla Pizzarotti S.p.a., proprietaria della struttura, e agli Enti locali di trovare un accordo per riconvertire il Residence in una struttura funzionale al territorio, quale, ad esempio, centro fieristico e/o espositivo, centro medico o comunità di recupero per tossicodipendenti od altro; Forza Nuova esprime la più viva preoccupazione per la sicurezza degli abitanti del Calatino e delle proprietà dell’area interessata al programmato insediamento, poiché è verosimile che avverrà la fuga in massa di tali immigrati dal centro e si renderà inevitabile la militarizzazione del territorio mediante l’invio (già peraltro annunciato) di forze dell’ordine per sorvegliare il villaggio; Forza Nuova denuncia il danno all’immagine del comprensorio interessato poiché si dimenticherà l’eccellenza delle attività agricole ed artigianali e, invece, ci si ricorderà dell’Area quale sede di un gigantesco centro per immigrati, con evidenti danni anche all’economia ed al turismo locale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...