Il Governatore Lombardo sui mancati fondi per la Sicilia

Il Cipe complice del massacro del mezzogiorno

di Raffaele Lombardo

I cittadini siciliani vedano come sono stati assegnati i 21 miliardi che si sono impegnati al Cipe 4 o 5 giorni fa e di cui Gianfranco Miccichè è il sottosegretario.
Le briciole, qualche decina di milioni di euro, per alcune cose a Taranto e a Bari. Tutto il resto va al nord. Questa è la fotografia di come il governo tratta il nord e il sud: l’area più ricca di infrastrutture riceve miliardi per potenziare le sue infrastrutture, quella più povera, il sud, resta senza il becco di un quattrino.
Altra osservazione: non abbiamo i progetti. Ma chi deve fare il progetti dell’alta (o decente) velocità Catania-Paermo? Li fa Rfi, le Ferrovie dello Stato. E il progetto per il Ponte sullo Stretto chi lo deve fare? L’Anas e le ferrovie. Da un lato quindi non si fanno fare i progetti e poi non si danno i fondi perché si lamenta che mancano i progetti.
E’ un gioco indecente e vergognoso contro un popolo che è in grado di capire che sono tutte chiacchiere al servizio di un governo che sta massacrando il mezzogiorno e che si accinge a celebrare i 150 anni dell’Unità sancendo la disunità e la secessione del paese: il nord ricco e infrastrutturato e il sud che esporta giovani in cerca di lavoro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...