Iblis: il tribunale conferma il carcere per gli arrestati

[fonte]

Iblis: il tribunale conferma il carcere per gli arrestati

Oggi pomeriggio i giudici del tribunale della liberta’ hanno depositato l’ordinanza per 14 delle 47 persone finite in manette nell’operazione “Iblis”. Tra gli arrestati , politici, imprenditori e presunti mafiosi. Tra gli indagati ci sarebbe anche il presidente della Regione Raffaele Lombardo insieme al fratello Angelo. Per quasi tutti gli arrestati è stata rigettata la richiesta di annullamento della qustodia cautelare presentata dai legali. In carcere quindi rimangono, Mario Ercolano, Graziano Lo Vortico, Pietrio Guglielmino, Giuseppe Arena, Tommaso Somma e Giuseppe Monaco. Mentre il tribunale del riesame ha derubricato il reato di associazione mafiosa in concorso esterno per Girolamo e Michele Marsiglione, figli di Francesco, personaggio che risulta legato con il clan Ercolano e che secondo l’accusa avrebbe curato il riciclaggio nell’affare Tenutella. E’ stata invece annullata, l’ordinanza, ma rimane in cella per altra causa, Sebastiano Rampulla fratello del boss, Pietro, condannato all’ergastolo nella strage di Capaci. Annullato il procedimento anche per Salvatore di Bennardo che avrebbe avuto un ruolo nell’omicidio di Angelo Santapaola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...