(Mineo) Cambio di schieramento per un Consigliere comunale

Qui di seguito il testo del manifesto affisso a metà luglio 2010 nel quale il Consigliere comunale Salvatore Mandrà annuncia ai cittadini di Mineo la propria decisione di cambiare schieramento abbandonando il gruppo di opposizione “La Svolta” e spiega le ragioni che lo hanno portato a compiere questa difficile scelta a favore della maggioranza uscita vincente dalle ultime elezioni e che attualmente amministra il paese.

Una scelta politica per idee e progetti concreti

La politica non può limitarsi sempre e comunque alla sterile critica pregiudiziale, fatta di attacchi personali, inneggiando al facile populismo, gridando sguaiatamente contro tutto e tutti, senza minimamente considerare ciò che può essere realmente utile alla città.
In un momento di grandi e oggettive difficoltà di carattere generale, occorre, invece, avere il coraggio di scommettersi in prima persona per il raggiungimento di obbiettivi importanti per il nostro territorio, uscendo fuori dall’inconcludenza e dalla mancanza di proposte che certa politica produce.
Per queste ragioni, abbiamo scelto di cambiare la nostra collocazione politica in seno al Consiglio Comunale, sulla base di forti motivazioni positive e voglia di agire per la nostra comunità.
Vogliamo impegnarci operativamente con idee, progetti e uomini nel Governo della Città, per realizzare la “politica del fare” e non quella del “parlare”. Oggi più che mai, questo è l’appello da lanciare, questa è la sfida da affrontare, questa la scommessa da vincere per il bene della nostra gente.
Scegliamo di appoggiare il gruppo di maggioranza “Città Aperta”, con il quale lavoreremo per ottenere in tempi ragionevoli alcuni importanti risultati di interesse collettivo nei settori amministrativi che ci sono affidati:
– soluzioni nel campo delle energie rinnovabili per l’abbattimento dei costi energetici per i cittadini e per l’Ente comunale, oltre che per interessanti sbocchi occupazionali;
– opere di arredo urbano negli spazi pubblici più frequentati (piazza, ville, bambinopoli, aree adiacenti alle chiese);
– definizione dell’aggiornamento del Piano regolatore generale, con l’applicazione di elementi urbanistici capaci di apportare possibilità di sviluppo del territorio;
– incremento della raccolta differenziata e di servizi innovativi nella gestione dei rifiuti, per un contenimento dei costi del servizio ed una migliore sostenibilità ambientale;
– miglioramento della sicurezza urbana e della qualità della vita, con una serie di iniziative, opere di consolidamento e di riqualificazione, un sistema di videosorveglianza delle zone più esposte.
Queste le nostre priorità, questo il nostro impegno, questa la nostra scelta per la città!

Il gruppo sostenitore del
Consigliere Salvatore Mandrà
Assessore Francesco Mandrà

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...