La crisi dell’agricoltura e i tempi dell’intervento pubblico

[“La Sicilia”, domenica 27 giugno 2010, p. 55]

Un progetto annunciato, ancora da scrivere per poi proporlo alla Regione siciliana. Questo è l’immediato intervento contro la crisi agricola che verrà portato avanti dalla “Sezione Operativa di Assistenza Tecnica” (S.O.A.T., una delle strutture della Regione siciliana, assessorato all’agricoltura e foreste, distaccate sul territorio). I contenuti di questo progetto in sintesi sono i seguenti: a Palagonia costruzione di un impianto di trasformazione degli agrumi (succhi di frutta, ecc.), a Scordia una centrale termoelettrica a combustibile vegetale, a Militello e Ramacca un “programma di scambio tra consumatori e mercati” (forse mercati del contadino con vendita diretta?), infine a Grammichele e Mineo “iniziative di comunicazione commerciale e promozione” non meglio definite. (clicca sull’articolo per ingrandire)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...